gymAntistress

 "Ginnastica dolce" un nome semplice che racchiude un metodo di grande portata. 

In questo triennio ha dilagato il concetto di "funzionale" -  diciamolo ogni ginnastica è funzionale altrimenti non è una ginnastica  (ginnastica = educazione del movimento) -  le tendenze hanno man mano spinto verso ogni genere di interpretazione Non Dolce: circuiti , alta intensita, OCR, esercizi stile gare ninjia, HIIT sempre e ovunque, allenamenti bootcamp, alzate da powerlifter, salti, multibalzi, rowing, basi instabili propriocettive,  ecc ecc.  Anche le classi di fitness musicale hanno dimenticato le fasi di rilassamento post workout, non esistono più le versioni low impact, le classi sono estremamente coreografate oppure orientate alla tonificazione, ai circuiti, agli  esercizi alta intensità.

 

La domanda è: quante persone che frequentano mediamente queste lezioni sono in grado di sostenerle con la giusta preparazione? nella ginnastica artistica massimo punteggio viene dato quando l'altleta dopo un salto fa un atterraggio impeccabile a piedi uniti mantendendo equilibrio e arresto istantaneo... se un atlerta di quel livello fatica a farlo come fanno i nostri allievi a fare centinaia di balzi a lezione con la sicurezza che ognuno sia corretto? e soprattutto sono preparati a livello di articolazioni, muscoli, leve ad ammortizzare tali sollecitazioni e allo stesso tempo a farle diventare un modo utile per il proprio condizionamento e benessere?

Potremmo prendere decine di esercizi apparantemente banali e descrivere come piccoli dettagli trasformano ogni gesto in serial killer per la nostra schiena , oppure piccole imprecisioni rendono inutili ore e ore di allenamento.
Una regola semplice:  MAGGIORE è IL CARICO E LA VELOCITA' DI ESECUZIONE PIù è NECESSARIO ESSERE ATLETI BEN PREPARARTI PER GESTIRE IL GESTO E TRASFORMALO DA SEMPLICE MOVIMENTO AD ALLENAMENTO.

La Ginnastica Dolce si propone come un metodo di "massimo controllo del gesto" alla portata di tutti; non significa necessariamente che sarà un allenamento poco intenso o poco qualitativo (intensità e quallità si misurano sulle carateristiche del soggetto, questo compito spetta all'insegnante). 
Se nel bodybuilding la tecnica della esecuzione lenta e controllata nella fase eccentrica gode di grande successo nella ipertrofia, applicata a carico naturale avrà senz'altro grande successo nell'attivazione muscolare. Il basso impatto (ovvero no a salti, saltelli, balzi) serve a tutti coloro che potrebbero avere problemi non solo alla schiena ma a ogni articolazione interessata dalla stazione eretta (caviglie, ginocchia, anche, collo).  Il reclutamento neuromotorio - in soggetti che non siano allenati a ciò specificamente a partire dall'età di 3 anni - avviene senz'altro con maggior successo in esecuzioni non veloci e anche statiche.
Range of motion 220x300 FATE UN TEST:  quanto tempo riuscite a stare in equlibrio in piedi su una gamba sola? destra e sinistra sono pari nell'eseguire questo test? 
Aggiungiamo poi l'importanza dei muscoli stabilizzatori:  siete seduti? guardate l'addome rimane compatto all'interno o si rilassa come un piccolo palloncino in fuori?   e poi quanto si allungano e accorciano i vostri muscoli? E per finire considerate il  ROM ( Range Of motion):   quanto le vostre articolazioni si muovono completamente ? 

Gli atleti di eccellenza hanno lavorato su tutto questo non solo su potenza, forza, velocità. Tuttavia nella vita di tutti i giorni può non servire fare uno scatto da centometrista (a meno che non stiate perdendo un autobus)  o sollevare un massimale, mentre è Fondamentale per la salute e come programma Anti_Age lavorare su questi obiettivi di controllo e condizionamento muscolare, un buon programma di ginnastica dolce può farlo.

 

Soprattutto per chi soffre di Ansia, Stress, sbalzi di Umore si vedono grandi miglioramenti  nel sollecitare in modo graduale il cervello! infatti i muscoli rispondono al cervello e se lo stress del compito si aggiunge allo stress già posseduto dal soggetto la ginnastica  - superando una certa soglia - crea un effetto sommativo non appropriato. 
Aggiungiamo il giusto ambiente (temperatura e tipo pavimento), la luce ( abbinando la terapia cromatica), la musica (si sa quanto le vibrazioni sonore incidano su umore e non solo) e avremo una sessione di allenamento particolarmente ricca di benefici.

Vi aspetto!

corso gym dolce

 

 

 

 

 

SEARCH

ALTA FORMAZIONE FITNESS

SOCIAL LINK

CALENDARIO 2018

Smiley face

FASHION GYM